Escursionismo e arrampicate

Dolomiti: il paradiso per le vacanze di escursionisti e arrampicatori.

 

Lo Chalet Elisabeth è il punto di partenza ideale per numerose passeggiate nella splendida natura delle Dolomiti. Proprio fuori dalla porta di casa sono disponibili sentieri escursionistici, percorsi per nordic walking, jogging o passeggiate.

Dall'alta via per il rifugio Puez fino al giro completo del Sassolungo e del Sassopiatto, c'è l'imbarazzo della scelta. Qualsiasi escursione a piedi, immersi nel magnifico scenario delle Dolomiti, sarà un piacere. Ognuno saprà trovare la propria alternativa nell'ampio ventaglio di scelte, dalla passeggiata tranquilla, a tour più impegnativi. Lungo i vari percorsi, baite pittoresche e verdeggianti prati vi attendono per un riposo ristoratore.

 

Noi Vi consigliamo:

Malga Stevìa, 2312 m, – Forcella Piza, 2489 m, – Rifugio Firenze, 2037 m
4 1/4 ore 900 metri di dislivello, difficoltà: intermedia

Questa passeggiata vi porterà nel cuore del parco Naturale Puez-Odle: affrontando all'inizio la ripida salita che porta allo Stevìa, per poi giungere al cospetto della meravigliosa flora alpina della Val Cisles.

Punto di partenza: al di sopra di Selva, parcheggio Daunei, 1687 m.

Salita: dal parcheggio camminare brevemente in direzione del rifugio Juac; poi seguire il percorso n° 3 a destra e successivamente il percorso n° 17a (Troi Palota) fino a un'altitudine di 1300 m, da dove il percorso n° 17 conduce in alto, partendo dal rifugio Juac.
In seguito proseguire ad est, attraversare una ripida depressione verso la forcella San Silvestro e continuare poi in direzione del rifugio attraverso una gola e un pendio verdeggiante.
Dopodiché, dirigersi verso nord rispetto al rifugio in direzione della forcella attraversando dei pascoli, un avvallamento e un ripido pendio verdeggiante.

Per la discesa: attraversare una gola e un ripido ammasso di detriti verso il rifugio Firenze in Cisles e continuare attraverso la strada forestale nuovamente verso il rifugio Juac lungo il sentiero n° 3, verso Daunei e da lì scendere in Vallunga. Proseguire poi fino a raggiungere nuovamente Selva.

 

Suedtirol-360